Sistemi ALTENE

Sistemi ALTENE Sistemi ALTENE

Sistemi ALTENE

RIVESTIMENTI CON NASTRI IN POLIETILENE APPLICATI A FREDDO SECONDO LA NORMA UNI EN 12068 / DIN 30672-1

Il rivestimento con nastri in polietilene applicati a freddo rappresenta una valida ed economica protezione anti-corrosiva di tipo passiva il cui utilizzo è indicato per rivestire intere condotte in acciaio di grande diametro anche direttamente in cantiere oltre che con impianti industriali ubicati direttamente nello stesso stabilimento di produzione dei tubi.  
I nastri in polietilene a freddo sono inoltre particolarmente indicati nel ripristino dei giunti di linea dopo le operazioni di saldatura su condotte in acciaio per acquedotti, metanodotti e oleogasdottiquando oppure per operazioni di riparazione e/o riabilitazione di condotte in acciaio.  

La semplicità e affidabilità dei nastri in polietilene a freddo ne ha permesso un utilizzo estremamente diffuso anche in condizioni di posa particolarmente gravose riuscendo a coniugare in maniera estremamente convincente la necessità di elevata resistenza alla corrosione (protezione dielettrica), meccanica (gravose condizioni di posa), facilità di applicazione ed economicità del sistema di protezione.  

La disponibilità di diverse combinazioni (sistemi) di nastratura consente di scegliere il sistema più idoneo per ogni applicazione in funzione delle temperature di esercizio, della protezione meccanica desiderata e dello spessore che si vuole dare alla protezione.  
La norma EN 12068 del Gennaio 2002, sostituendo la UNI 10190, ha definito i criteri e le condizioni generali di utilizzo e applicazione di tali rivestimenti in accordo con le DIN 30672-1, ISO 4591 – ISO 4593.

La presente norma europea è stata elaborata dal Gruppo di Lavoro WG 6 del CEN/TC 262/SC 2 “Protezione catodica” e specifica i requisiti funzionali e i metodi di prova per i rivestimenti organici esterni a base di nastri e di materiali termorestringenti da impiegare in associazione con la protezione catodica.
Nella norma EN 12068 i rivestimenti sono classificati in ordine crescente di resistenza meccanica e di temperatura di esercizio.  
  • Classi di resistenza meccanica
I rivestimenti sono classificati in funzione delle loro caratteristiche rilevate attraverso le seguenti prove:
  • Resistenza all'urto  
  • Resistenza alla penetrazione  
  • Resistenza al distacco catodico  
  • Resistenza alla pelatura nastro su nastro  
  • Resistenza alla pelatura da superficie tubolare e da rivestimento di stabilimento
· Classe A  
Rivestimento con resistenza meccanica scarsa  
 
· Classe B  
Rivestimento con classe di resistenza media
 
· Classe C  
Rivestimento con resistenza meccanica elevata  

 
LA TECNOLOGIA DEI PRODOTTI ALTENE  
 
I sistemi ALTENE assicurano la massima garanzia di protezione nelle operazioni di rivestimento in fabbrica, nella riabilitazione delle condotte in acciaio, nella protezione dei giunti di linea dopo le operazioni di saldatura.  
Grazie alla loro forte adesione al metallo ed a se stessi , nonché alla elevatissima resistenza al distacco catodico, i sistemi ALTENE costituiscono la soluzione ideale nell'impiego in cantiere assicurando la massima durata della protezione nel tempo anche in condizioni di posa gravose e terreni bassoresistivi grazie agli elevati valori di resistenza elettrica e chimica sia verso gli acidi che gli alcali e i solfati  
I sistemi ALTENE assicurano grande economicità nell'impiego perché applicati a freddo, manualmente o con avvolgitrici e adatti all'utilizzo per vari diametri grazie alla loro versatilità di impiego e ai minimi scarti prodotti.  
ALTA, azienda leader a livello mondiale nella produzione di nastri a freddo, mette a disposizione svariati sistemi di rivestimento in funzione dell'utilizzo e specifica tecnica richiesta in conformità con le normative più utilizzate quali UNI EN 12068 , DIN 30672-1, DVGW.  

 
 
 
  • Classi di temperature massime di esercizio continuo  

  • I rivestimenti sono classificati in base alla loro temperatura massima di esercizio continuo attraverso le seguenti prove:  
  • Resistenza all'urto  
  • Resistenza alla penetrazione  
  • Resistenza al distacco catodico  
  • Resistenza alla pelatura nastro su nastro  
  • Resistenza alla pelatura da superficie tubolare e da rivestimento di stabilimento  
  • Resistenza allo scorrimento  
  • Resistenza all'invecchiamento termico
Classe 30
In assenza di qualsiasi specifica indicazione i rivestimenti devono essere considerati adatti all'impiego a temperatura massima di esercizio continuo Tmax fino a 30°C

Classe 50
I rivestimenti appartenenti a questa classe devono essere adatti all'impiego a temperatura massima di esercizio continuo Tmax fino a 50°C

Classe HT
I rivestimenti appartenenti a questa classe devono essere adatti all'impiego a una temperatura massima di
esercizio continuo Tmax > 50°C incrementabile di 10°C in 10°C

Classi per speciali condizioni di applicazione :

Per queste classi di rivestimento deve essere possibile la manipolazione a temperature mionori di – 5°C dei
materiali e dei tubi rivestiti.

Classe L
Per temperature basse comprese tra -20°C e – 5°C

Classe VL
Per temperature molto basse minori di – 20°C

Classe UV
I rivestimenti appartenenti a questa classe devono potere essere tenuti esposti per lunghi periodi alla luce solare e
devono soddisfare i requisiti di resistenza alla radiazione ultravioletta previsti dalla norma UNI EN 12068

Per le procedure di prova relativamente alla classe di appartenenza dei rivestimenti si rimanda a quanto previsto
dalla normativa UNI EN 12068


 
ALCUNI SISTEMI ALTENE
 
 
Sistema
(Denominazione)
Nastri
 
Spessore Riv.
(mm)
Prestazioni
e impiego
RP2
(service)
300.25(nero)
206.15(bianco)
Primer P27
2
(in sovrapposizione
Al 50%)
Da – 30° a + 75 °C
(Omologazione Italgas)
Monotape
394.40
2
(in sovrapposizione
Al 50%)
Mononastro di protezione
Meccanica e dielettrica
(-20°C + 50°C)
Alte prestazioni
Monotape
310.40
2
 
(in sovrapposizione
Al 50%)
Mononastro di protezione
Meccanica e dielettrica
Molto utilizzato nel rivestimento di giunti di linea
( -20°C +60°C)
Monotape
310.35
1,75
 
(in sovrapposizione
Al 50%)
Mononastro di protezione
Meccanica e dielettrica
Molto utilizzato nel rivestimento di giunti di linea
 
(-35°C + 70°C)
Monotape
320.40
2
 
(in sovrapposizione
Al 50%)
Mononastro di protezione
Meccanica e dielettrica molto elastico ed adatto al rivestimento di pezzi speciali
(-35°C + 85°C)
RN2 – RP2 (standard)
109.20 (nero)
206.20 (bianco)
Primer P19
2
(in sovrapposizione
Al 50%)
Combinazione di due nastri di cui uno dielettrico e l’atro meccanico
(Standard Agip)
RP2 -HD
(service)
122.30
Primer P16
1,50
(in sovrapposizione
Al 50%)
Omologato DIN 30672/1 Classe C
+30°C
RP3
(Standard)
1822.30
122.30
Primer P16
3
(in sovrapposizione
Al 50%)
Omologato DIN 30672/1 Classe C +50°C
(Standard Snam)
RP2 -HD
(service)
122.30
Primer P16
1,50
(in sovrapposizione
Al 50%)
Omologato DIN 30672/1 Classe C +30°C
NE 301
NE 301
Nastro autovulcanizzante
 
Nastro modellante autovulcanizzante utilizzato per i cordoni di saldatura e per il rivestimento di superfici anche non metalliche.
Di diffuso impiego nella termoidraulica

    (*) Tutti i nastri ALTENE sono certificati secondo EN 10204 (a richiesta disponibili le 
            schede tecniche del prodotto , tabelle di calcolo dei consumi e prove di rivestimento in  cantiere)
 




 








NASTRO AUTOVULCANIZZANTE ALTENE NE 301

 
Caratteristiche tecniche: Nastro autoamalgamante realizzato in mescola di gomma ad altissima capacità impermeabile all'umidità.
                                                Le sue eccezionali doti di elasticità (allungamento superiore al 500%) consentono l'utilizzo del nastro nelle 
                                                condizioni più difficili anche in presenza di superfici molto irregolari.
                                                Grazie all'ottima resistenza agli agenti ossidanti ed atmosferici il nastro Altene Ne 301 garantisce una perfetta 
                                                protezione anticorrosiva anche ad alte temperature (temperatura di picco 100°C).

                                                Avvolto a tubazioni di acciaio (o altri materiali ), aderisce perfettamente su se stesso formando una massa 
                                                gommosa omogenea e compatta.
 

Impiegho:   Il nastro Altene NE 301 è particolarmente indicato nella protezione anticorrosiva di tubazioni metalliche ed interventi di  
                     emergenza  per bloccare perdite d'acqua (tubi acqua giardino, manicotti, canali di scarico, radiatori, tamponi antivibrazione etc.);
                     indispensabile nella termoidraulica. Grazie alle alte capacità di isolamento (Mohm > 106) e rigidità dielettrica (KV/mm > 25) il 
                     nastro Altene NE 301 è particolarmente adatto al rivestimento di cavi elettrici e contatti. Le sue capacità autovulcanizzanti lo 
                     rendono particolarmente adatto nella eliminazione di pericoli derivanti da oggetti acuminanti in luoghi di passaggio; 
                     indispensabile in auto e nella nautica.


Modalità d'uso: Prima dell'applicazione pulire ed asciugare accuratamente le superfici da rivestire, poi, applicare il nastro Altene NE 301 
                              avvolgendolo ad elica, ben stretto, sull'intera superficie da trattare; attendere pochi secondi per consentire alla mescola 
                              adesiva di vulcanizzare.


Consigli per l'utilizzo: Per assicurare una perfetta tenuta si consiglia di avvolgere il nastro con una adeguata
                                         tensione e sovrapporlo, nel movimento elicoidale, per metà della sua larghezza.



RIABILITAZIONE DI CONDOTTE IN ACCIAIO E RIVESTIMENTO DI GIUNTI CON I SISTEMI ALTENE

 
I sistemi ALTENE assicurano una notevole velocità di esecuzione dei rivestimenti in sicurezza totale grazie alla loro applicazione a freddo con il mantenimento in servizio delle condotte durante il ripristino della protezione.
 
I sistemi ALTENE assicurano un rapporto costo - beneficio estremamente vantaggioso perché, a fronte di bassissimi investimenti, permettono un lavoro rapido ed accurato grazie all'impiego dello stesso nastro su vari diametri.

I sistemi ALTENE assicurano la massima durata della protezione nel tempo grazie alla stabilità e resistenza dei componenti chimici applicati senza utilizzo di calore (che potrebbero alterarne le prestazioni testate in laboratorio) e quindi idonei a garantire il rivestimento contro le aggressioni chimiche, elettriche, biologiche e ambientali.

I sistemi ALTENE assicurano la massima protezione contro la corrosione dei giunti di saldatura nelle tubazioni di acciaio e, grazie alla loro azione chimica di adesione alla superficie, se applicati accuratamente, non danno luogo alla formazione di bolle ed inclusioni di umidità tra la parete metallica ed i nastri.

I sistemi ALTENE vengono applicati a “freddo”, a temperature ambientali dei prodotti e della superficie, consentendo di operare senza gli inconvenienti connessi al pre e/o post riscaldamento non adeguati od eccessivi che spesso pregiudicano la qualità globale del rivestimento “a caldo”connessi, non di rado, a condizioni operative pericolose o non salubri.

I sistemi ALTENE assicurano di portare a termine rapidamente ed efficacemente il lavoro in qualsiasi condizione di morfologia e di orografia del terreno, tipologia di tubi utilizzati e temperature ambientali.

I mononastri ALTENE sono insuperabili nelle riparazioni delle protezioni anticorrosive perché aderiscono perfettamente anche senza primer, su se stessi e su tutti gli altri sistemi di protezione (poleolefine e bituminosi); sono facili da applicare perché estremamente plastici e permettono di proteggere perfettamente valvole, curve, tee, stacchi e raccorderai in genere.


A RICHIESTA, DISPONIBILITA' AD EFFETTUARE PROVE TECNICHE DIMOSTRATIVE DI RIVESTIMENTO E/O RIPARAZIONI
DIRETTAMENTE IN CANTIERE




Rivestimento di curva  DN 600  a settori
con mononastro Altene 320.35





Rivestimento condotte metano
con mononastro Altene 310.35



 
alphapipes-backgorund